I Nostri Servizi

Bonifica e Smaltimento Amianto

Dal problema dell'amianto al vantaggio della soluzione.

L'amianto costituisce un grave pericolo perla salute, a causa degli effettiche possono provocare le fibre minerali di cui è costituito. L'amianto è presente in varie tipologie...

Continua a leggere

Noleggio Ponteggi

Abbiamo costante attenzione alle esigenze del Cliente ed al rigoroso rispetto delle normative di riferimento fornendo piani di sicurezza, progetti, libretti e certificazioni di conformità del materiale utilizzato, nonché rispettando le disposizioni in matreia di sicurezza sul lavoro...

Continua a leggere

Vendita Materiali Specializzati

Rivenditore autorizzato Sika.
Azienda fondata nel 1910, presente in tutto il mondo con filiali in oltre 70 paesi e 12.000 collaboratori. Leader nei settori dell'impermeabilizzazione, isolamento, incollaggio...

Continua a leggere

Consolidamento e Risanamento Conservativo

Interventi di restauro e di risanamento volti a conservare l'immobile nel rispetto degli elementi strutturali.

Tali interventi comprendono: il consolidamento, il ripristino...

Continua a leggere

Impermeabilizzazioni e Rivestimenti

E' definito rivestimento impermeabilizzante un manto continuo, isolante dall'acqua che sia in grado di garantire su organismi edili non omogenei e complessi, soggetti ad instabilità dimensionale...

Continua a leggere

Pavimentazioni Civili ed Industriali

Formulati resinosi per l'edilizia civile ed industriale.

Il CLS, primaria materia per le pavimentazioni industriali, non è in grado di esaudire le richieste di prestazioni a cui è preposto...

Continua a leggere

In Evidenza

Fino ad
oggi

Bonificati oltre 80.000 mq. di superfici in materiale contenente amianto.

 

 

Bonifica e Smaltimento Amianto

Dal problema dell'amianto al vantaggio della soluzione.

L'amianto costituisce un grave pericolo perla salute, a causa degli effettiche possono provocare le fibre minerali di cui è costituito. L'amianto è presente in varie tipologie edilizie sia di tipo abitativo privato, collettivo sia industriali. Le situazioni più comuni riguardano, per il materiale nello stato "compatto" (es. materiali marchiati ETERNIT), tetti o coperture, serbatoi, tubazioni; per il materiale nello stato "friabile" rivestimenti a spruzzo, isolanti termoacustici, controsoffittature, isolamenti di tubazioni e caldaie, cartoni e prodotti affini.

La normativa vigente permette tre tipi d'intervento per la loro bonifica.

INCAPSULAMENTO: consiste nel trattamento del materiale con prodotti penetranti o ricoprenti che tendono ad inglobare le fibre di amianto, a ripristinare l'aderenza al supporto, a costituire una pellicola di protezione della superficie esposta. Si esegue utilizzando resine acriliche, poliuretaniche spruzzate ecc.

CONFINAMENTO: consiste nella installazione di una barriera a tenuta che separi il materiale contenente amianto dalle aree occupate dell'edificio e dell'ambiente. Nel caso di coperture, si esegue sovrapponendo nuove lastre a norma, pannelli di alluminio o acciaio verniciato, materiali isolanti sagomati, schiume poliuretaniche spruzzate ecc. solitamente senza modificare la vecchia orditura.

RIMOZIONE: prevede l'asportazione totale del materiale in cui è presente amianto con il relativo smaltimento in discarica autorizzata.Nel caso di coperture risulta indispensabile il ripristino utilizzando nuove lastre a norma, pannelli di alluminio o acciaio verniciato, tegole ecc. modificando se necessario la vecchia orditura.

×

Noleggio Ponteggi

Abbiamo costante attenzione alle esigenze del Cliente ed al rigoroso rispetto delle normative di riferimento fornendo piani di sicurezza, progetti, libretti e certificazioni di conformità del materiale utilizzato, nonché rispettando le disposizioni in materia di sicurezza sul lavoro.

Servizi offerti:


Tipologie di ponteggi realizzati:
Supportiamo il Cliente in tutte le fasi, dalla valutazione di fattibilità, alla progettazione ed alla messa in opera.

×

Vendita Materiali Specializzati

Rivenditore autorizzato Sika.

Azienda fondata nel 1910, presente in tutto il mondo con filiali in oltre 70 paesi e 12.000 collaboratori.

Leader nei settori dell'impermeabilizzazione, isolamento, incollaggio, isolamento, rinforzo e protezione strutture portanti per l'edilizia ed ingegneria civile.

www.sika.it

www.sika.it

×

Consolidamento e Risanamento Conservativo

Interventi di restauro e di risanamento volti a conservare l'immobile nel rispetto degli elementi strutturali.
Tali interventi comprendono: il consolidamento, il ripristino ed il rinnovo degli elementi costitutivi dell'edificio mediante l'uso di prodotti certificati ISO 14001.

Lamine di carbonio indicate per il rinforzo di elementi in calcestruzzo e legno
E' un rinforzo di natura fibrosa in forma di lamelle a base di carbonio immerse in una matrice polimerica caratterizzate da prestazioni meccaniche superiori a quelle dell'acciaio armonico, indicato per i rinforzi flessionali (placcaggio) di elementi in calcestruzzo e legno.
In particolare entrambe le versioni (carbonio ad alta resistenza e carbonio ad alta resistenza ed alto modulo) sono particolarmente indicate per:


Ai fini del rinforzo di strutture inflesse con elementi resistenti in zona tesa (placcaggio), consentono di sostituire, con materiali estremamente leggeri e facili da porre in opera, la tradizionale tecnica del placcaggio con piastre d'acciaio e di:

Sistema composito fibroso a matrice polimerica (Fiber Reinforced Polymer) indicato per il rinforzo di elementi in calcestruzzo, muratura, legno ed acciaio
E' un sistema leggero a base di compositi di natura fibrosa in forma di fogli impregnati in situ ("Wet Lay Up") da una matrice polimerica, caratterizzati da prestazioni meccaniche anche superiori a quelle dell'acciaio armonico, indicati per i rinforzi flessionali (placcaggio) e di confinamento a compressione (fasciatura) di elementi in calcestruzzo, legno, acciaio e per il rinforzo di pannelli e volte murarie.
Consente di sostituire, con materiali estremamente leggeri e facili da porre in opera, la tradizionale tecnica del placcaggio con piastre d'acciaio e di:
Ai fini del confinamento di elementi compressi o pressoflessi mediante tecniche di fasciatura, conferisce alle strutture:
Il sistema permette di dosare la quantità di rinforzo in funzione della prestazione richiesta o dell'andamento delle sollecitazioni. Consente di velocizzare la manutenzione e di ridurne i costi nonché di incrementare la durabilità della struttura proteggendola dall'azione aggressiva dei cloruri e dei cicli di gelo e disgelo.


Boiacca fluida per iniezioni composta da calce idraulica naturale, cariche pozzolaniche fillerizzate e carbonati micronizzati, resistente ai solfati, per il consolidamento strutturale delle murature
E' un premiscelato in polvere per boiacche fluide da iniezione, costituito da cariche pozzolaniche fillerizzate, calce idraulica naturale e carbonati micronizzati, a cui sono stati aggiunti i seguenti additivi:
Tutti gli additivi impiegati non apportano nelle murature sali solubili (alcali, solfati, cloruri o nitrati) e non subiscono degradi.

Campi di applicazione
E' una boiacca fluida per il consolidamento di paramenti murari in laterizio, pietra e tufo, di interesse storico, specialmente laddove la struttura muraria abbia perso o ridotto la sua funzione portante per la comparsa di discontinuità. Favorisce il recupero del sistema statico originale, senza alterazioni, forzature delle geometrie e dei carichi che garantiscono il corretto funzionamento statico dell'edificio.
I campi di applicazione più comuni sono:
Benefici
Il prodotto esplica una buona resistenza meccanica e non produce interferenze chimiche negative con qualsiasi materiale da costruzione originario o con eventuali altri materiali introdotti successivamente durante le opere di restauro.

Dato lo spiccato carattere di idraulicità del legante, l'alto grado di diffusività della boiacca ed il valore medio del modulo elastico, è ideale per il rabbocco di lacune ed il riempimento di volumi mancanti anche in condizioni critiche ove vi sia disgregazione della materia in siti umidi ed ammalorati.

La boiacca per il consolidamento del paramento murario agisce in perfetta affinità con mattoni, pietre, tufo senza alterare la permeabilità al vapore delle murature.

×

Impermeabilizzazioni e Rivestimenti

E' definito rivestimento impermeabilizzante un manto continuo, isolante dall'acqua che sia in grado di garantire su organismi edili non omogenei e complessi, soggetti ad instabilità dimensionale e/o a movimenti strutturali ciclici, la perfetta tenuta idrica. Prestazione indispensabile richiesta è anche la resistenza all'invecchiamento.

La Serie SIKALASTIC 450 e la Serie 445 assicurano le prestazioni precedentemente richieste essendo caratterizzate da:


Le elevate prestazioni, abbinate alla semplicità di posa, ne consentono molteplici impieghi anche nella rigenerazione di manti deteriorati. Aderiscono perfettamente sul cls, vecchie guaine, pietre naturali, legno ed altri supporti. I prodotti sintetici resinosi possono essere impiegati anche per l'impermeabilizzazione pedonabile di terrazzi piastrellati senza preventiva demolizione.

Adempiono alla richiesta legislativa concernente l'incapsulamento temporaneo o definitivo della fibra d'amianto; certificazioni idonee ne garantiscono l'impiego.

La necessità di proteggere dal degrado le superfici del patrimonio edile, richiede l'applicazione di formulati sintetici che siano in grado di fornire reali caratteristiche di scudi agli agenti atmosferici sempre più aggressivi, senza sostanzialmente modificare l'aspetto estetico o decorandone l'aspetto superficiale garantendo una efficace protezione alla carbonazione, stabilità di colore e facilità di pulizia.

I formulati resinosi per le loro caratteristiche di essere modellati con facilità, di continuità, di elevata resistenza e di atossicità sono particolarmente efficaci nei rivestimenti protettivi di strutture destinate al contenimento di liquidi.

La bassa cessione, consente l'asseverazione alla legislatura vigente mediante certificazioni attestanti l'idoneità al contatto diretto con sostanze alimentari, indicandone l'impiego in vasche di salamoia, serbatoi d'acqua potabile, granai, ecc.

MEMBRANE ELASTOPLASTOMERICHE IMPERMEABILI
Sono membrane elastoplastomeriche impermeabili, prefabbricate, in grado di offrire ottime prestazioni. Sono costituite da un compound a base di bitume distillato modificato con POLIPROPILENE e da una armatura in tessuto non tessuto di poliestere. Le caratteristiche generali di queste menbrane sono garanzia di buona versatilità e di adattabilità a diversi tipi di impiego. Il particolare compound conferisce rilevanti caratteristiche di flessibilità alle basse temperarure. La sofisticata tecnologia di produzione assicura qualità, stabilità e durata del prodotto.

Sono membrane adatte alle impermeabilizzazioni di tutte le strutture civili ed industriali (tradizionali, metalliche e prefabbricate).

×

Pavimentazioni Civili ed Industriali

Formulati resinosi per l'edilizia civile ed industriale.
Il cls, primaria materia per le pavimentazioni industriali, non è in grado di esaurire le richieste di prestazioni a cui è preposto. Le normative vigenti relative alla sicurezza sul lavoro, all'asetticità dei reparti produttivi, all'inquinamento della falda, unite alle necessità specifiche dell'industria per l'ottimizzazione dei cicli produttivi, e l'impatto dell'ambiente lavorativo, impongono l'utilizzo di rivestimenti specifici di natura epossidica, poliuretanica e metilmetacrilato. Le proposte abituali sono:


La pavimentazione industriale, definita come quinta parete degli edifici, è sottoposta a molteplici stress meccanici e chimici.

Il degrado ne causa limitazioni quali la veicolazione, l'inadeguatezza alle prescrizioni legislative determinata da inquinamenti superficiali e la repentina obsolescenza dovuta ad un precoce indebolimento meccanico.

La Sika specializzata da più di 100 anni nella produzione di formulati resinosi sintetici offre soluzioni collaudate per la rigenerazione di pavimentazioni vetuste ed inadeguate oltre a garantire la protezione di nuove pavimentazioni al fine di prevenire il rapido deterioramento.

E' possibile rigenerare totalmente o parzialmente pavimentazioni industriali con cicli efficaci che ne consentono la rapida veicolazione, ricostituendo spessori da 4 a 10 mm.

L'utilizzo dei ponti epossidici consente l'incollaggio strutturale di nuovi getti di cls su vecchi pavimenti deteriorati garantendone l'adesione alle interfacce.

L'applicazione superficiale di riconsolidanti a penetrazione consente di aumentare le resistenze meccaniche allo strappo ed all'urto.

×